Curry di patata dolce e lenticchie / Sweet potato and lentil curry

For English click here

Cari amici, buon anno nuovo!

In questi giorni a Bruxelles fa davvero freddo e io ho iniziato l'anno con una bella influenza che mi ha tenuta a letto per tutte le vacanze di fine anno. Quando ho visto la foto di questa ricetta di Minimalist Baker su Instagram ho pensato che fosse il cibo coccola ideale per me. In realtà la sua ricetta non l'ho proprio letta, ho ideato la mia basandomi solo sulla foto! Quindi eccola qui:

2 patate dolci, sbucciate e tagliate a cubetti

3 tazze di lenticchie rosse spezzate

1 peperoncino fresco, tagliato a fettine

1 cucchiaio di curcuma

1 cucchiaio di coriandolo in polvere

1 cucchiaino di peperoncino in polvere

Un pizzico di assafetida

1 cucchiaino di senape in grani

1 cucchiaino di semi di finocchio

1 cucchiaino di fieno greco

Qualche foglia di curry

Olio di cocco

Sale

Pepe

Brodo vegetale o acqua

Foglie verdi (spinaci, cavolo nero etc.) per decorare

In un wok sciogliere 2 cucchiai di olio di cocco, aggiungere la senape, i semi di finocchio, il fieno greco, il peperoncino fresco e le foglie di curry. Nel frattempo in una piccola ciotola sciogliere in poca acqua calda o brodo curcuma, coriandolo, peperoncino in polvere e assafetida fino ad ottenere una crema densa. Quando i semi di senape iniziano a scoppiettare, aggiungere la crema alle altre spezie, mescolare bene e continuare a rosolare per fare in modo che sprigionino il loro aroma. Aggiungere le patate dolci e le lenticchie e far rosolare bene, continuando a mescolare. Aggiungere 3-4 tazze di brodo o acqua calda e lasciare cuocere a bassa temperatura per circa 15-20 minuti facendo attenzione che non si asciughi troppo (nel caso, aggiungere altra acqua o brodo). Salare e pepare a vostro gusto. Servire caldo decorando con foglie verdi fresche come spinaci o cavolo nero.

Buy my e-book

ebook cover.jpeg
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2013 by Lucia Vimercati. Powered by Wix.com                                   Photo Credits: Lucia Vimercati, Yoga Sauvage, Alberto Caspani