Yoga Nidra

Yoga Nidra, già citato negli antichi testi tantrici e vedici e portato in Occidente da Swami Satyananda Saraswati, viene comunemente tradotto come “Sonno Yogico”. In questo caso si tratta di un sonno cosciente, simile allo stato di semi-coscienza che proviamo prima di addormentarci. Il corpo è completamente rilassato e l’individuo diventa sempre più consapevole del suo mondo interiore seguendo le istruzioni verbali dell’insegnante.

Il termine Yoga Nidra deriva da due parole sanscrite: YOGA che significa Unione e NIDRA che vuol dire sonno. Durante la pratica di yoga nidra si appare addormentati, ma la coscienza funziona ad un livello di consapevolezza molto profondo. Per questo motivo si fa spesso riferimento a Yoga Nidra come sonno psichico o profondo rilassamento con consapevolezza interiore. Si tratta di un aspetto di “pratyahara” (ritrazione dei sensi) che conduce agli stati più elevati di concentrazione.

Durante la pratica si raggiunge un rilassamento così profondo da bruciare i samskara (le impressioni latenti che influiscono sul karma), le abitudini e le tendenze, in modo da riformare dall’interno la nostra intera personalità.  Se la coscienza può essere separata dalla consapevolezza esteriore e dal sonno, essa diviene molto potente e può essere applicata in molte maniere, as es. per sviluppare la memoria, per incrementare la conoscenza e la creatività e per trasformare la propria natura.

Yoga Nidra aiuta inoltre a ridurre i disturbi causati dallo stress come ad esempio

  • ansia e insonnia

  • ipertensione

  • emicrania

  • disturbi all’apparato respiratorio

  • disturbi all'apparato digestivo

  • sintomi di squilibri ormonali

 

Una sola ora di Yoga Nidra è riposante come 4 ore di sonno normale.

 

Ascolta i miei yoga Nidra qui

Informazioni utili:

Yoga Nidra – Swami Satyananda Saraswati (libro)

Chitra Sukhu - www.vedicmystery.com 

Yoga Nidra Network - www.yoganidranetwork.org

 

© 2013 by Lucia Vimercati. Powered by Wix.com                                   Photo Credits: Lucia Vimercati, Yoga Sauvage, Alberto Caspani